Smartphone Tecnologia

Oppo Find X: la rivoluzione sta tutta nel design

5 Condivisioni

Oppo ha presentato il nuovo Find X, uno smartphone decisamente interessante, e non per l’hardware da top di gamma, ma per l’ingegnoso sistema a scomparsa delle fotocamere.

Come potete facilmente intuire dalle immagini, si, Oppo Find X è un dispositivo con un display a 18:9 ma senza notch(più o meno).

Dov’è la fotocamera? Beh è questa la rivoluzione di cui vi parlavo nel titolo, la parte superiore, che comprende la fotocamera anteriore e quella posteriore è motorizzata. Un pezzo di scocca si apre verso l’alto ogni volta che avremo bisogno delle cam, in soli 0,5 secondi

Specifiche Tecniche Oppo Find X:

Oppo Find X ha un display da 6.4 pollici FHD+ di tipo OLED con un rapporto superficie/schermo del 92,25%, un vero primato, ottenuto grazie alle fotocamere a scomparsa, incastonate all’interno di un “big notch” motorizzato. La batteria è da 3.730 mAh con ricarica rapida.

Il processore è il potente Qualcomm Snapdragon 845 abbinato a 8GB di memoria RAM e fino a 256GB di storage interno. La fotocamera posteriore è un doppio sensore da 16MP + 20MP mentre sul lato anteriore, dello stesso sistema motorizzato, troviamo la fotocamera dedicata ai selfie da 25MP con rilevamento del volto in 3D.

Per quanto riguarda la connettività il dispositivo è un dual SIM LTE, con ovviamente un modulo Wi-Fi, Bluetooth ed il GPS. Oppo Find X arriva sul mercato con a bordo Android 8.1 Oreo con Color OS.

Prezzo e disponibilità

Oppo Find X arriverà in Italia ad agosto ad un prezzo di 999€ nella versione 8/256GB. Sarà inoltre disponibile all’acquisto anche la versione Lamborghini a 1699€ con 512GB di storage interno e la SuperVOOC, che permette di ricaricare la batteria dello smartphone da 0 a 100 in soli 35 minuti.


Seguimi su Twitter e Instagram per cazzeggiare insieme parlando di serie tv e tecnologia!