Smartphone Tecnologia

ASUS ROG Phone: smartphone da gaming con CPU overcloccata!

Shares

ASUS ROG Phone è indubbiamente lo smartphone più potente sul mercato, il primo della linea gaming mobile di Asus, ed anche il primo ad avere una CPU Snapdragon overcloccata, oltre ad un sistema di raffreddamento attivo esterno

ASUS ROG Phone è stato “presentato” a porte chiuse in occasione del Computex 2018 di Taipei, attraverso un’anteprima di HDblog possiamo dare un’occhiata alle specifiche tecniche del novo smartphone

Specifiche Tecniche ASUS ROG Phone:

Credit HdBlog.it

ASUS ROG Phone ha un display da 6 pollici AMOLED con risoluzione FHD+(2160 x 1080p) è un pannello con pieno supporto all’HDR ed ha un refresh rate di 90Hz, particolare molto importante per i videogiocatori. Sul retro del device troviamo una back cover molto particolare, con due feritoie per la dissipazione del calore, ed il logo ROG retroilluminato con LED RGB.

Il processore è il potentissimo Snapdragon 845 overcloccato per arrivare ai 2.96 GHz, una bestia guagliù, affiancato da 8GB di memoria volatile e da ben 512GB di storage interno. La batteria è da 4.000mAh con supporto alla ricarica rapida Quick Charge 4.0

La fotocamera principale è un doppio sensore da 12MP + 8MP mentre la fotocamera anteriore è un solo sensore da 8 Megapixel.

Sempre lato hardware c’è una grossa novità nel comparto wireless, il modulo Wi-Fi è dotato del nuovissimo standard 802.11ad, dieci volte più veloce degli ormai comuni moduli AC. Ma le novità non finiscono qui, Asus dota questo ROG Phone di ben due porte USB Type-C, una posizionata sul bordo laterale, così da poter ricaricare lo smartphone anche durante sessioni di gioco intense.

asus rog phone italia
Credit HdBlog.it

Aero Cooler è un piccolo dispositivo esterno, che collegato allo smartphone aziona una ventolina che permette una migliore areazione del dispositivo, quando ci si gioca per molto tempo, oltre al sistema “3D vapor-chamber cooling system”. A migliorare l’esperienza di gioco ci sono poi ben due speaker frontali.

Feature Software:

Asus adotta la stessa funzione “squeeze” creata da HTC in primis, e poi usata anche sulla seconda generazione dei Google Pixel, per abilitare la modalità “X Mode” che va a migliorare le prestazioni di gioco. Inoltre Asus ha ideato un’app dedicata per avere tutto sotto controllo, dalle frequenze di CPU e GPU, alla velocità della ventolina esterna Aero Cooler ed alla possibilità di scegliere la colorazione dei led del logo della back cover.

AirTrigger buttons sono praticamente dei pulsanti virtuali, che come potete vedere in foto, vanno a ricreare le famose “alette” dei gamepad, sfruttando i bordi superiori in landscape, in pratica hanno implementato benissimo la funzione squeeze, complimenti ad Asus, bella trovata, ora bisognerà vederlo all’opera.

Prezzo e Disponibilità

Asus ROG Phone arriverà in Italia a fine agosto, per ora non si hanno ancora notizie sul prezzo di vendita.


Seguimi su Twitter e Instagram per cazzeggiare insieme parlando di serie tv e tecnologia!